Chi siamo


UNA STORIA DI VITA, PASSIONE PER LA TERRA E AMORE PER LA PROPRIA FAMIGLIA, NEL '900.

Il Centro Carni dei Colli Storici rappresenta l'ultimo tassello di una lunga passione e amore per la terra, che affonda le proprie radici agli albori del '900.
In quegli anni del primo dopoguerra il nonno paterno Arturo classe 1901, iniziò la sua storia di uomo e di commerciante acquistando nei mercati della romagna (San Pietro in Vincoli e Lugo di Romagna), i primi buoi romagnoli da lavoro che portava dopo lunghi e perigliosi viaggi, nei mercati e nelle fiere del nostro territorio.
Uno di questi viaggi purtroppo, funestato da continue piogge, gli costò la vita a causa di un grave attacco di broncopolmonite. Lasciò moglie e tre figli. 

Il testimone passò appena possibile nelle mani del secondogenito Gastone che, fin da giovane età, iniziò a ripercorrerne il cammino professionale del padre ed a cercarne tracce di vita e di umanità attraverso le testimonianze di chi lo aveva conosciuto.

Umanità che, in quegli anni dove la miseria trionfava, trovò nei racconti di chi aveva potuto avere gratis la vacca per alimentare i propri bambini o i buoi per lavorare la terra pagandoli solo dopo il raccolto.

Questo padre mai conosciuto divenne per lui sicuramente un modello da imitare al punto che ne imitò anche la professione che  portò avanti con successo ed onestà per ben 50 anni. Proprio in quegli anni il giovane ed intraprendente Gastone, realizzò il suo grande sogno, quello cioè di possedere della terra per iniziare l’attività di coltivazione e di allevamento.

Un aneddotto raccontato dal vecchio mezzadro che per molti anni lavorò i terreni delle Fattorie dei Colli Storici, ricorda che Gastone, ancora bambino, durante il secondo conflitto  mondiale, frequentava  spesso la  loro cascina ad aiutava nelle attività agricole, guidando ed incitando i buoi durante le operazioni di aratura, sostituendo i fratelli del mezzadro tutti chiamati al fronte. 

Sembra che più volte avesse espresso, fantasticando, l’idea che un giorno avrebbe comprato quel terreno. Passarono trent’anni e quel sogno di bambino divenne realtà. 

L’attività di coltivazione e di allevamento continuò per molti anni fino a quando, desideroso di portare sulle tavole delle famiglie il frutto di un’attività di allevamento di grande qualità, decise, con l'appoggio della moglie Mariella e in particolare con l’aiuto del figlio Flaviano, di aprire un spaccio per la vendita diretta delle proprie carni. Nel dicembre del 1988 apriva le sue porte il Centro Carni dei Colli Storici.

L’8 marzo del 1995 all’eta’ di 64 anni , dopo cinquant’anni di sacrifici ma anche di importanti gratificazioni, Gastone lascia questa terra che ha tanto amato ma la gestione di questo progetto continua nelle mani dei figli Arturo, Massimo, Flaviano, Gianluca ed Andrea continuando l’opera di miglioramento e di caratterizzazione oggi riconosciutagli dai molti visitatori delle aziende.

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Centro Carni Colli StoriciOk Ulteriori informazioni